Navigation Menu+

Io credo ai calzini che volano

Posted on Ago 27, 2016 by in Il Paradiso dei Calzini | 0 comments

Ci credo perché ne ho visto un paio a Pisa.

Un calzino era arrotolato al suo compagno e insieme cadevano dal primo piano di un palazzo del centro. Guardando il Lungarno spiccavano il volo e sotto c’è un ragazzo con le mani aperte che li aspetta. È pronto per partire e ha da poco richiuso una borsa nera, quella dei viaggi brevi che sono sempre i più belli e i più leggeri.

Andrà al mare, non prima di aver preso un caffè nel solito bar e poi via in auto lungo una strada segnata da alberi, benzinai e ciminiere. Quando finiranno le curve e le salite, troverà una stanza e poi un tramonto davanti al quale brindare. Riconoscerà subito i volti di amici tra centinaia di persone che ballano. Dormirà poco, scatterà foto sulla spiaggia, darà le indicazioni stradali e riceverà abbracci.

Quando saranno nelle sue mani, allora lui – e tutto il resto – potrà partire.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *